Jump to content

enrybox

Dormant
  • Content Count

    3
  • Joined

  • Last visited

    Never

Community Reputation

0 Neutral
  1. Salve a tutti, io ho un' opinione completamente diversa. Secondo me il feeder originale non è il colpevole, anzi se "mangia il filo" vuol dire che la forza è più che sufficiente. Io ho smesso di avere inceppamenti sistemando il supporto bobina. Sostanzialmente quando il feeder traina il filo produce delle accelerazioni e se la bobina non è "frizionata" cede più filo del necessario. Non mantenendo la giusta tensione alcune spire della bobina tendono ad accavallarsi ed una volta verificatasi questa condizione la bobina si blocca e non riuscirete a farla avanzare anche tirando a due mani (chiedere ai pescatori queste cose le sanno). Se avete una spugna PIATTA tipo quelle delle confezioni delle schede grafiche dello spessore di 2/3cm, attorcigliatela e mettetela all'interno del cannotto di supporto della bobina. Deve fuoriuscire leggermente dall'albero tipo 3/4mm. Questo crea una zona di frizione tra bobina e albero sufficiente a mantenere in tensione il filo ma non troppo da creare sforzi al motore. Fate però attenzione a non far svolgere la bobina quando la manipolate oppure quando cambiate il materiale sulla stampante. Se mantenete le spire ben avvolte come quando la bobina è nuova tutto fila liscio. Se capitasse, però, con un pò di pazienza riavvolgetela correttamente. Costo dell'intervento circa 5', se avete la spugna a portata di mano. Ciao
  2. Ciao mi chiamo Enrico, sono responsabile di un ufficio di progettazione meccanica e naturalmente ho una UM2 se volete questo è il mio indirizzo email enrico.pini@dmdprogetti.it
  3. Confermo l'esperienza positiva di MatteoD. Noi abbiamo fatto il corso in azienda e posso dire che questo approccio ha portato subito i suoi frutti. Nel giro di poco siamo stati in grado di stampare gli oggetti che abbiamo progettato. Enrico Pini DMD Progetti s.r.l. (studio tecnico progettazione automazione, robotica)
×
×
  • Create New...

Important Information

Welcome to the Ultimaker Community of 3D printing experts. Visit the following links to read more about our Terms of Use or our Privacy Policy. Thank you!