Jump to content
Ultimaker Community of 3D Printing Experts

enrybox

Dormant
  • Content Count

    3
  • Joined

  • Last visited

    Never

Posts posted by enrybox

  1. Salve a tutti, io ho un' opinione completamente diversa. Secondo me il feeder originale non è il colpevole, anzi se "mangia il filo" vuol dire che la forza è più che sufficiente. Io ho smesso di avere inceppamenti sistemando il supporto bobina. Sostanzialmente quando il feeder traina il filo produce delle accelerazioni e se la bobina non è "frizionata" cede più filo del necessario. Non mantenendo la giusta tensione alcune spire della bobina tendono ad accavallarsi ed una volta verificatasi questa condizione la bobina si blocca e non riuscirete a farla avanzare anche tirando a due mani (chiedere ai pescatori queste cose le sanno).

    Se avete una spugna PIATTA tipo quelle delle confezioni delle schede grafiche dello spessore di 2/3cm, attorcigliatela e mettetela all'interno del cannotto di supporto della bobina. Deve fuoriuscire leggermente dall'albero tipo 3/4mm. Questo crea una zona di frizione tra bobina e albero sufficiente a mantenere in tensione il filo ma non troppo da creare sforzi al motore. Fate però attenzione a non far svolgere la bobina quando la manipolate oppure quando cambiate il materiale sulla stampante. Se mantenete le spire ben avvolte come quando la bobina è nuova tutto fila liscio. Se capitasse, però, con un pò di pazienza riavvolgetela correttamente. Costo dell'intervento circa 5', se avete la spugna a portata di mano. Ciao

     

  2. Confermo l'esperienza positiva di MatteoD.

    Noi abbiamo fatto il corso in azienda e posso dire che questo approccio ha portato subito i suoi frutti. Nel giro di poco siamo stati in grado di stampare gli oggetti che abbiamo progettato.

    Enrico Pini DMD Progetti s.r.l. (studio tecnico progettazione automazione, robotica)

     

×
×
  • Create New...